Mago-CH

Comprato nel Marzo 2008 a Zurigo da Christian Som, uno dei maggiori esperti europei di didgeridoo tradizionali e cogestore insieme a John Macdonald del sito http://www.serioussticks.com

 

Si tratta di uno strumento tradizionale WAL (West Arnhem Land), creato da Roy Burnyila.

 

I maggiori pregi di questo strumento sono l’acustica, gli armonici e il suono veramente evocativo e profondo; inoltre è molto leggero e facile da trasportare.

 

Come difetti veri e propri ad oggi non ne ho ancora riscontrati anche se l’imboccatura, pur trattandosi di un mago, poteva essere rifinita meglio; come vedrete dalle immagini linkate sotto, i bordi esterni dell’imboccatura non sono stati in alcun modo smussati e questo, soprattutto per gli occidentali, i quali tendono a non avere il naso schiacciato come gli aborigeni  (nel mio caso anzi piuttosto aquilino) a volte crea delle difficoltà.

 

La sua nota fondamentale è un DO# e il suo 1st Toot è un SOL/SOL#; qui di seguito potete trovare alcuni sample da me eseguiti con Mago-CH.

Premi qui per sentire il drone di Mago-CH

Premi qui per sentire un ritmo eseguito con Mago-CH

 

Mago-CH è lungo 130 cm, l’imboccatura, senza cera è di forma circolare con un diametro di 3,1cm mentre la campana leggermente ovalizzata è larga di 6,3 cm e alta 5,8 cm.

Alcune foto di Mago-CH le potete trovare qui sotto, se cliccate su ognuna di esse vi si aprirà una nuova finestra del browser con la foto ingrandita in formato originale

Dopo le foto c'è un link, se lo premete potrete salvare sul vostro computer un file ZIP contenente tutte le foto di Mago-CH in formato originale.

 

      

 

Premi qui per scaricare le foto di Mago-CH

Per tornare all'indice degli strumenti premi qui